NO POO

Quaternary clay in Estonia.

Quaternary clay in Estonia. (Photo credit: Wikipedia)

Lo shampoo non è assolutamente necessario per lavarsi i capelli, senza contare il fatto che è un prodotto altamente inquinante. Personalmente, è da diverso tempo che uso una soluzione satura di bicarbonato di sodio per lavarmi i capelli e per deodorarmi le ascelle e mi trovo molto bene. Uso uno spruzzino ad hoc in cui aggiungo acqua e qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio. Esistono molti prodotti naturali per lavarsi i capelli, tra i quali:

Vi lascio il link di Wikipedia sul movimento “no poo” (no shampoo) e un intervista in inglese su Youtube ad una persona che si lava i capelli con l’argilla: hair care routine update.

Questa voce è stata pubblicata in economia, salute, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a NO POO

  1. Gennaro ha detto:

    Trovo molto interessante il tuo modo di lavarti i capelli e le ascelle.
    Io di solito uso l’aceto balsamico con un diluente a base di estratti vegetali (tannino idrolizzabile ricavato dai fondi del caffè).
    Ho intenzione di provare il tuo metodo,,,hai qualche consiglio da darmi??

    • Marco Bellante ha detto:

      Ciao Gennaro!😀
      mi fa piacere che ti sei imbattuto nel mio blog.
      io ho scoperto il bicarbonato di sodio su internet, e dopo averlo provato non l’ho mai abbandonato: costa poco, non inquina, pulisce bene senza essere aggressivo come i prodotti commerciali ed è inodore.
      a livello pratico, ho riempito una scodella con acqua a temperatura ambiente, ho aggiunto il bicarbonato mescolando contemporaneamente con un cucchiaino.
      quando ha cominciato a formarsi un deposito permanente sul fondo, ho capito di essere arrivato alla soluzione satura, e a quel punto ho travasato il tutto in uno spruzzino.
      sono stato attento a non travasare pure il deposito che avrebbe potuto intasare lo spruzzino.
      all’inizio era strano lavarsi i capelli senza schiuma, comunque notavo che la pelle era meno irritata, facendo la doccia tutti i giorni devo stare attento a questa cosa.
      piuttosto, non ho mai sentito parlare del tuo metodo!
      dove ti procuri gli ingredienti? dove lo tieni di solito?
      raccontami un po’ così lo recensisco nell’articolo😀

  2. Marco Bellante ha detto:

    Ho visto su internet che diverse persone usano il bicarbonato di sodio per lavarsi i capelli:

    http://viveresenzaplastica.blogspot.it/2011/08/test-one-il-bicarbonato-di-sodio-per.html

  3. Giuseppe ha detto:

    Lo faccio anche io (soluzione satura di acqua e bicarbonato) da circa tre mesi, dopo averlo letto nel tuo sito. Mi trovo molto bene. Ma non uso uno “spruzzino”, quindi finisco per usare un po’ troppa acqua e bicarbonato. Non si intasa col tempo?

    • Marco Bellante ha detto:

      ho tolto il filtro LOL😛
      io faccio così: metto il bicarbonato in un serbatoio, e lo riempio d’acqua in modo tale che resti sempre del bicarbonato sul fondo, così sono sicuro che l’acqua superficiale è sempre satura, poi aspetto che il bicarbonato si depositi, ed infine travaso l’acqua superficiale nello spruzzino, in questo modo sono sicuro di non introdurre nello spruzzino anche le particelle solide di bicarbonato che lo intaserebbero

  4. filippo giubelli ha detto:

    Ciao di nuovo, volevo consigliarvi per i capelli, decotto di ortica (Rami e foglie, anche essiccati) con aggiunta di bicarbonato(per una boccetta da 0,5 più o meno 2 cucchiai grandi) Un goccio di Aceto bianco(a sentimento) e 5 goccia di olio essenziale menta e lavanda.
    Fantastico, capelli morbidi come seta e profumati all’essenza scelta.
    Provatelo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...